Usci

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

USCI ha inviato al Presidente ISTAT una lettera con cui oltre a comunicare le congratulazioni e l’augurio di un buon lavoro affronta i temi aperti nel dibattito sulla statistica locale.

Nella lettera viene ribadita la necessità di una strategia di rilancio del SISTAN che veda i comuni al centro del sistema statistico, non solo per le attività di raccolta dati, ma anche per le più sofisticate attività di elaborazione e analisi a beneficio delle comunità locali. Strategia che si è concretizzata in alcuni importanti momenti di collaborazione come, per citare i più recenti, la sottoscrizione nel 2016 Protocollo d’Intesa fra Istat, ANCI, USCI, UPI e CUSPI, volto al rafforzamento dell’attività statistica territoriale, nell’insediamento del Comitato consultivo per il censimento permanente della popolazione e della abitazioni con l’avvio di tavoli tecnici comuni su temi quali la formazione del personale degli uffici di censimento e la progettazione dei servizi informatici.

La principale questione aperta è rappresentata dall’aggiornamento del decreto di istituzione del SISTAN - di cui quest’anno scade il trentennale dall’approvazione - in funzione del rafforzamento della statistica comunale. Occorre superare il dibattito in corso, fare sintesi e procedere a definire una proposta di modello organizzativo e finanziario degli uffici comunali di statistica adeguato alle esigenze informative e coerente con i nuovi assetti istituzionali, con il grado di sviluppo delle tecnologie e delle metodologie.

Un modello che consenta agli uffici comunali di consolidare un ruolo che oggi viene spesso messo in discussione da amministrazioni poco inclini a considerare la statistica una funzione essenziale per la propria attività di governo. Altro tema prioritario è la messa a regime del sistema del censimento permanente, e il coordinamento con il sistema delle indagini, superando rapidamente le difficoltà informatiche, organizzative e logistiche.

Tra gli altri temi segnalati vi sono il ruolo del sistema delle anagrafi, la cui funzione di banca dati statistica aggiornata è stata fortemente ridimensionata dagli interventi del Garante delle privacy, e l’ampliamento dell’offerta di dati e microdati che consentano elaborazioni a livello comunale e soprattutto sub comunale.

USCI nell’auspicare la riproposizione del positivo rapporto con l’Istituto ha chiesto un incontro con il Presidente per presentare le prossime iniziative e le occasioni di collaborazione.

7 aprile 2019

Facebook

Cronoprogramma


Disponibile per il download il Cronoprogramma indagini 2019 (agg. 7/2/2019)

Partners

SISTAN - Sistema Statistico Nazionale

ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani

ISTAT - Istituto Nazionale di Statistica

SIS - Società Italiana di Statistica

ANUSCA - Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d'Anagrafe

DEA - Demografici Associati