Censimenti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Il prossimo 16 aprile prenderà avvio la Rilevazione Censuaria delle Istituzioni pubbliche e aggiornamento delle unità locali una delle rilevazioni che fanno parte del sistema dei Censimenti Permanenti. L’11 aprile si è tenuto un incontro presso la sede dell’Istat, al quale ha partecipato anche Usci, nel corso del quale sono state fornite informazioni ai grandi Enti che dovranno censirsi.
Come comunicato nella lettera a firma del Presidente dell’Istat Giorgio Alleva che è stata inviata alla fine del mese di marzo, ciascun comune, è tenuto a partecipare alla rilevazione fornendo i dati richiesti.
La raccolta dei dati avviene attraverso un apposito questionario on line. Il termine ultimo per la trasmissione del questionario è fissato al 1 ottobre 2018.
La rilevazione è obbligatoria e la mancata trasmissione dei dati comporterà per l’Ente l’applicazione di una sanzione.
L’incaricato del coordinamento della rilevazione, per i Comuni è il Responsabile dell’Ufficio di Statistica il
quale dovrebbe aver già ricevuto dall’Istat le disposizioni tecnico-operative e le credenziali di accesso al sito
https://indata.istat.it/censip con circolare del 27/3/2018.
La prima operazione da effettuare è l’aggiornamento delle informazioni anagrafiche sul cruscotto.
Nel corso dell’incontro sono stati presentati i due modelli di rilevazione e fornite informazioni sulla compilazione del questionario elettronico, sul monitoraggio e sul check finale.
Il questionario di rilevazione per l’unità istituzionale, è stato snellito, rispetto alla scorsa edizione del 2015, per facilitarne la compilazione ma ha mantenuto in linea di massima la stessa struttura. In particolare sono state apportate alcune modifiche alle sezioni riguardanti gli organi e la struttura organizzativa e la gestione Ecosostenibile. Per quanto riguarda gli approfondimenti su tematiche emergenti, accanto ai quesiti riguardanti la trasparenza e l’anticorruzione sono stati introdotte varie domande sull’armonizzazione contabile, la sicurezza informatica e la digitalizzazione.
Il modello riferito alle singole unità locali è rimasto sostanzialmente invariato.
Sul sito dell’Istat https://indata.istat.it/censip è possibile visionare materiale, video e tutorial dedicati alla formazione e scaricare anche i modelli di rilevazione in formato Pdf.

Facebook

Cronoprogramma


Disponibile per il download il Cronoprogramma indagini 2018

Partners

SISTAN - Sistema Statistico Nazionale

ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani

ISTAT - Istituto Nazionale di Statistica

SIS - Società Italiana di Statistica

ANUSCA - Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d'Anagrafe

DEA - Demografici Associati